lunedì 14 maggio 2012

Schiacciata all'olio



Rieccomi con un'altra ricetta di Matia Barciulli presa dal blog di Cindy. I lievitati si sa sono la mia passione ultimamente non ho avuto molto tempo tra l'arrivo di mobili nuovi il tram tram di tutti i giorni e l'arrivo con conseguente preparazione di un secondo batuffolino, ma l'altro giorno mi sono ricavata un pezzettino di tempo per questa ricetta e devo dire che ho fatto bene io e la Noemi ce ne siamo spolverata mezza solo per merenda il resto l'abbiamo mangiata a cena.

Ingredienti e Dosi per una teglia da forno di circa 30x40 cm

350 gr di farina Manitoba (io quella presa al Molino)
50 gr di pasta acida *
6 gr di lievito di birra *
200 gr di acqua (a me ne è servita un pochino meno)

Per la copertura

Olio e.v.o.
Sale (io fleur de sel)

*se non si usa la pasta acida (come me) mettere in totale 8 gr di lievito di birra



Mettere la farina, il lievito e l'olio nella ciotola dell'impastatrice ed iniziare a mescolare a bassa velocità aggiungendo l'acqua a filo. (A me ne è servita meno quindi regolatevi in base alla vostra farina).
Una volta aggiunta tutta l'acqua impastare a velocità media fino a quando l'impasto non risulterà incordato, a questo punto trasferirlo in una ciotola unta di olio coprire bene e lasciare lievitare per un paio di ore. Se si impasta a mano sciogliere bene i lieviti in acqua tiepida prima di iniziare ad impastare.
Trascorso il tempo di lievitazione riprendere la pasta ribaltarla su una teglia da forno leggermente oliata al centro, e con le mani allargare la pasta su tutta la superficie della teglia. Ungere l'impasto con l'olio e lasciare cadere qualche fiocco di sale. Fare lievitare di nuovo per un'oretta coperto.




Cuocere la schiacciata in forno ben caldo a 230° ventilato e con un contenitore con acqua sul fondo del forno in modo da creare un ambiente umido per 5/7 minuti in teglia, poi altri 5/7 minuti direttamente sulla griglia.


Sfornare la schiacciata e lasciarla intiepidire su una griglia irrorarla di nuovo con olio evo tagliarla e 
gustarla!!!







15 commenti:

  1. Brava, è perfetta, la faccio oggi!!

    RispondiElimina
  2. C'e' una bella alveolatura, complimenti.
    Saranno le fotografie, ma io l'avrei cotta un pochinino di piu' per abbronzarla.
    (senti chi parla: non ho mai fatto una schiacciata all'olio.....)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai che forse la mia teglia era un po più grande ed è venuta in alcuni punti un po più fine e quindi lì si è cotta un pochino di più comunque anche dove è un po più chiara era cotta bene.

      Elimina
  3. E' golosissima complimenti!
    cioccomela.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie anche le tue ricette sono molto golose infatti mi ero già iscritta tra le tue sostenitrici.

      Elimina
  4. Semplice e ben alveolata. Da gustarsela accompagnando qualche stuzzichino di carne magari fritto in fonduta...oppure semplicemente imbottita. Ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche il tuo pane nuvola è niente male X___--

      Elimina
  5. Che aspetto meraviglioso...un pezzettino per merenda sarebbe perfetto ;)Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. un pezzettino ti assicuro non basta!!

      Elimina
  6. QUesta schiacciata ha un aspetto favoloso! sembra così soffice, morbida...dev'essere golosissima! brava!

    RispondiElimina
  7. Sono contenta che vi sia piaciuta, Matia è molto bravo e le sue ricette una garanzia :-)
    Alla prossima allora! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te che le condividi con noi. Comunque tutte le tue ricette sono una garanzia!!

      Elimina