giovedì 27 ottobre 2011

Torta delle Rose con Crema


Una torta di rose per festeggiare due persone speciali: la prima Sara la mia cuginetta che ieri ha compiuto 15 anni, la seconda Alessandra una mia cara amica che aspetta il secondo bebè.
La prima la più piccola delle cugine (per me più di una cugina) e quindi la principessa di famiglia, l'ho vista nascere e le ho fatto da madrina al battesimo, sembra ieri invece ha già 15 anni ed è una ragazza, una bellissima ragazza con occhi da cerbiatta.
La seconda un'amica speciale ci siamo conosciute portando le bambine a scuola ed ai giardini abitiamo vicine, e adesso ci sentiamo (messaggiamo) tutti i giorni, spesso ci troviamo per le nostre colazioni, ed i fine settimana spesso organizziamo qualcosa tutti insieme, adesso è alla seconda gravidanza (sarà maschio o sarà femmina? chissà!) ed è ancora più radiosa e bella!
Auguri a tutte e due !

La ricetta è di Assunta

Ingredienti e dosi
 per una teglia a cerniera di 26 cm

500 gr di farina 00
15 gr di lievito fresco
130 gr di latte
40 gr di burro morbido
2 uova
60 gr di zucchero
1 cucchiaio di olio di oliva
1 pizzico di sale

per la crema io ho fatto la mia qui di seguito la sua

4 tuorli
70 gr di panna
430 gr di latte
80 gr di zucchero
50 gr di maizena
un baccello di vaniglia
un pizzico di sale

Sciogliere il lievito in 130 gr di latte tiepido, aggiungere 100 gr di farina. Coprire e far riposare al calduccio.
Nel frattempo nella planetaria mettere il burro morbido, le uova, lo zucchero, l'olio, la rimanente farina, ed il pizzico di sale, aggiungere il lievitino bolloso e lavorare il tutto con il gancio.
Quando l'impasto è ben incordato formare una palla e lasciare riposare coperto per un'ora e mezzo.
Mentre l'impasto lievita preparare la crema: per la mia qui per quella della ricetta bollire il latte e la panna con un baccello di vaniglia ed i semini, filtrare e lasciarlo intiepidire.
Frullare lo zucchero ed i tuorli finché non sono diventati chiari, aggiungere il pizzico di sale e la maizena setacciata e poco alla volta aggiungere il latte.
A bagnomaria finire di cuocere la crema e metterla in frigo a raffreddare mescolando di tanto in tanto.
Riprendere la palla di pasta, dividerla in due stenderla e spalmarla con la crema pasticcera arrotolarla e tagliarla in pezzetti (con tutti e due i pezzi) su un piano di lavoro infarinato, da porre in una teglia ricoperta di carta forno sul fondo ed imburrata ed infarinata ai lati. 




Qui una mia modifica ovvero la ricetta originale prevede di coprire e mettere in frigo a riposare per 3 ore e mezza poi tirare fuori e riportare e temperatura per circa mezz'ora poi infornare, io invece ho coperto e fatto lievitare senza mettere in frigo per due ore e mezzo circa e poi infornato a 180 ° per 30 minuti, poi ho coperto con carta stagnola e terminato di cuocere per altri 15 minuti.




L'interno è sofficissimo!





                                       Bon Appetit
                                                                                T
                       

7 commenti:

  1. Ma quant'è romantica la torta di rose?! E poi con la crema è veramente deliziosa!!!!

    RispondiElimina
  2. Ho appena scoperto il tuo blog e mi ci fermo con piacere, i toni delicati e le ricette semplici e perfette mi incantano!!!

    Un abbraccio, buona serata!

    Francesca (www.singerfood.com)

    RispondiElimina
  3. E' favolosa Ilaria, ti è venuta benissimo...più bella della mia! ;-)
    Grazie per averla provata! :)
    Un bacione

    RispondiElimina
  4. @Claudia hai proprio ragione è una torta romantica!!
    @SingerFood e Chiccherie sono contenta del tuo passaggio così ho potuto conoscere anche io il tuo blog! da oggi ci passerò molto spesso.
    @Assunta la tua è perfetta altro che! pensa che è tempo che volevo provare a farla e di ricette ne avevo viste tantissime, ma non mi sono mai decisa, appena ho visto la tua (fortunatamente avevo tutti gli ingredienti:-)) mi sono messa all'opera.
    ...e non è finita mi sono appuntata altre ricettine tue da provare mi sa che i prossimi sono gli scones.

    RispondiElimina
  5. che bella la torta di rose, mi è sempre piaciuta ma non l'ho mai fatta! pensavo fosse così complicata!adesso con le feste che si avvicinano bisogna proprio farla!! buona giornata, che bel plog, brava! ciao, franci

    RispondiElimina