sabato 30 novembre 2013

Focaccia con Yogurt e Fiocchi



Volevo fare una focaccia, bene ottima quella di Locatelli ma si sa noi blogger siamo sempre in cerca di ricette nuove e due volte la stessa ricetta non sia mai, poi visto che il mio povero blog chiede in ginocchio di essere aggiornato mi metto in cerca di una ricettina nuova da provare, poi mi viene in mente che mi ero ripromessa di provare la sua che dire.....ho fatto bene! Il risultato è una focaccia soffice e leggera.....poi si sa uno yogurt in frigo che sta per scadere e non si sa come utilizzare lo abbiamo tutte no?!


Ingredienti e dosi:

500 gr di farina 0
12 gr di lievito di birra fresco
15 gr di fiocchi di patate (quelli per pure)
220 ml di acqua tiepida 
150 gr di yogurt bianco
11 gr di sale fino
10 gr di burro
2 cucchiai di olio evo

Per l'emulsione:

3 cucchiai di olio evo
3 cucchiai di acqua tiepida
origano q.b.

Per spolverare:

sale grosso (io Fior di sale)



Mettere nella ciotola della planetaria la farina i fiocchi di patate ed il lievito sbriciolato, aggiungere l'acqua tiepida ed avviare dopo poco unire lo yogurt e continuare ad impastare. Quando l'impasto risulta liscio versare il sale e continuare ad impastare fino a quando sarà elastico. A questo punto unire l'olio a filo e poi la noce di burro. Continuare ad impastare fino a quando non sarà liscio e morbido ma non appiccicoso. Può essere che al momento dell'aggiunta dell'olio e del burro l'impasto perda l'incordatura basta aumentare un po la velocità della planetaria. Per chi non ha l'impastatrice si può fare anche a mano senza problemi....anzi toglie lo stress ^__-.
Prendere una ciotola appena unta di olio mettere l' impasto a lievitare per 1h 30' 2h.
Trascorso questo tempo ungere una teglia da forno e stendere l'impasto con le mani senza reimpastare.
Preparare l'emulsione mescolando acqua olio e origano e versarla sulla focaccia facendo dei buchi con le dita, spolverare con il sale grosso.






Ecco che qui viene il bello, la ricetta dice: Portare il forno alla massima temperatura e nel frattempo lasciare lievitare ancora. Cuocere in forno caldo fino a quando la focaccia prende un bel colore dorato.
Bene il mio forno arriva a 300 ° in due minuti ha preso un bel colore bruciacchiato....quindi io direi al massimo di portare il forno a 270° ed aspettare che diventi dorata ci vorrà circa una quindicina di minuti poi si sa ogni forno è una storia a se.

                                                               Bon Appetit
                                                                                                                        


















3 commenti:

  1. mamma mia che bella questa focaccia, da gustare subito o domani per l'aperitivo, passo a prenderne qualche pezzo, un bacione e buona domenica

    RispondiElimina
  2. Siiiiiiiii è super mega buona, che acquolina la tua :P buona serata!

    RispondiElimina
  3. ohhh! que pinta. se ve delicioso

    RispondiElimina